sabato 8 maggio 2010

Facebook e le applicazioni installate di nascosto


Basta visitare alcuni siti e il profilo si riempie di applicazioni. Secondo Facebook sarebbe colpa di un bug.

Facebook applicazioni installate nascosto adware
È il secondo bug in pochi giorni" a mettere in imbarazzo Facebook, che sembra avere scarso rispetto per la privacy dei propri utenti, secondo il motto "è meglio chiedere scusa dopo che chiedere il permesso prima".
Visitando siti Web che fanno uso Facebook Connect mentre si è loggati sul social network, succedeva fino a poco fa una cosa strana: silenziosamente, senza che all'utente venisse chiesto alcunché, nel profilo apparivano le applicazioni relative ai siti visitati.
Il comportamento è sembrato quantomeno sospetto e, non appena la notizia si è risaputa, Facebook si è affrettata a rilasciare in una nota in cui spiegava che tutto era dovuto a un bug e rassicurava gli utenti, sostenendo che nessuna informazione personale era stata compromessa; inoltre ora il bug, a detta del social network, è stato risolto.
fonte zeusnews

Nessun commento:

Posta un commento