giovedì 11 novembre 2010

sabrina misseri interrogatorio udienza riesame

Taranto 11 novembre 2010 Iniziata questa mattina e subito aggiornata alle 14:45 per pronunciarsi sulla richiesta di scarcerazione della giovane di Avetrana accusata di concorso in omicidio volontario e sequestro di persona. Il giudice interrogherà Michele Misseri il 19. Negata dal gip la perizia psichiatrica

Consente di ascoltare delle conversazioni audio da una parete ad un altra fino a 40 cm
microauricolari induzione a scomparsa dentro l'orecchio connessione al cellulare
E' iniziata questa mattina ed è stata subito sospesa e aggiornata a questo pomeriggio alle 14:45 l'udienza del tribunale del Riesame di Taranto che dovra' pronunciarsi sulla richiesta di scarcerazione di Sabrina Misseri, la giovane di Avetrana, accusata di concorso in omicidio volontario e sequestro di persona. La Procura della Repubblica rappresentata dal procuratore aggiunto Pietro Argentino e dal pm Mariano Buccoliero intendeva depositare la perizia medico legale effettuata dal professor Luigi Strada, ma i legali dell'indagata, gli avvocati Vito Russo e Emilia Velletri, hanno chiesto di esaminare il documento. Alla fine è stato concesso un differimento dell'udienza a questo pomeriggio.


Il Tribunale del Riesame ha poi acquisito agli atti la decisione del gip Martino Rosati che ha respinto la richiesta di incidente probatorio con perizia psichiatrica di Michele Misseri presentata dal legale di quest'ultimo, l'avvocato d'ufficio Daniele Galoppa.

Nell'aula C del tribunale non era presente, a differenza di martedì scorso, in occasione della prima udienza, Sabrina Misseri.
fonte  - (Adnkronos) -

Nessun commento:

Posta un commento